lunedì, giugno 17, 2013

Rocca San Casciano: il grano e il cipresso

7 commenti:

Milton Ostetto ha detto...

um belo0 contraste de cores

martinealison ha detto...

Un beau moment de solitude...
Jolie photo
Gros bisous

Carmine Volpe ha detto...

conoscendo la zona è un emeblema del paesaggio

Ambra ha detto...

Un'immagine incredibile e bellissima con quell'albero solitario.
Ciao Silvio. Sono passata per augurarti buone vacanze, poco prima della mia partenza.

anna ha detto...

Complimenti per l'immagine davvero stupenda!!

storieriflessioni ha detto...

Se guardi male senza focalizzare lo sguardo, prima sembra un beduino... invece di un albero... ^_^

Jan

silviomini ha detto...

Carissimi, grazie a tutti per i complimenti. E' uno dei miei luoghi preferiti per lo scatto, un po' una "marca del territorio" come ha detto un amico fotografo o come direbbe un architetto. O "un'emblema del paesaggio" come ha commentato Carmine Volpe.

Un beduino, Jan? Il grano ha il colore del deserto. Quindi, perché no!